Passa ai contenuti principali

La Via Gemelli: strada di Nino, Micu e du zzi Peppinu

Qualche giorno fa, avevo deciso di pubblicare su Facebook, uno schizzo che avevo realizzato in Via Gemelli, una storica strada di Taurianova, mio paese natale situato nella provincia di Reggio Calabria.
Inaspettatamente, il disegno aveva fatto riaffiorare emozioni e ricordi, da parte di alcuni utenti facebook che hanno dato nuova vita allo schizzo, rempiendolo di personaggi che  avevano vissuto in quella via.
Dai ricordi é riaffiorato il tempo in cui in Via Gemelli vivevano mastru Pascali, mastru Nino u scarparu, Cicciu u stecchinu, u zzi Peppinu, u tri coccia e tanti altri ancora.
E' triste passeggiare tra i vicoli e  pensare che qui, non  c'è più Mica cu Sapuni, la cantina del vino, ma solo tanto degrado.
Mi auguro che presto si aprano nuovi scenari per questi vicoli del paese, per farli rivivere, restituendo cosi una storia alla comunità di Taurianova.

Francesco Fontana
Via Gemelli a Taurianova 



Commenti

Post popolari in questo blog

Monastero Bormida

Questa mattina siamo partiti presto da Alessandria, l'idea è stata quella di approfittare della pasquetta per fare un giro nelle campagne dell'Astigiano.
Non sapendo quanto durerà la mia permanenza in Piemonte, ho preso l'occasione al volo.
L'entroterra  è affascinante, i paesaggi sono collinari, piccoli borghi, si alternano a filari di vigneti, noccioli e fiori. Siamo nelle terre delle eccellenze italiane: quelli del barbera, del barbaresco, della nocciola e del tartufo.
La macchina va, mentre nel cielo il sole si alterna alle nuvole.
Non c'è una meta fissa,  ci fermeremo per pranzare, per poi ripartire. 
All'ora di pranzo, ci ritroviamo in un piccolo borgo, cè proprio tutto, il ponte in pietra, il fiume, il castello, che a differenza del classico villaggio medievale, è posizionato in basso rispetto al centro storico.
Sembra che il paese si sia sviluppato  al contrario! Perché nel medioevo, qualcuno aveva pensato di costruire un luogo così vulnerabile?